Cena di famiglia

gamberetto

(Partiamo dal presupposto che la cena di famiglia chiama le lasagne quasi quanto il pane chiama il prosciutto, anche se qualcuno direbbe la nutella.)

Ai tempi remotissimi del corso di cucina professionale ci avevano fatto preparare delle lasagne broccoli, capesante e salsa bisque, visto che al tempo mi erano piaciute molto ho deciso (chiaramente) di stravolgerle completamente. Così. Perchè se no non è divertente.

Lasagne salmone e gamberetti con besciamelle al curry

Far cuocere il salmone in padella, eliminare le lische e spezzettarlo con le mani. Cuocere i gamberetti a vapore. Nel frattempo preparare la besciamelle: cuocere 100 grammi di farina con cento grammi di burro in padella e aggiungere mescolando 1 litro di latte caldo. Continuare a mescolare fino alla bollitura e poi salare, pepare e aggiungere noce moscata e curry. Comporre la lasagna con strato di pasta, strato di besciamelle, strato di pesce e prezzemolo fresco. Continuare fino a finire gli ingredienti.

Una meraviglia della cucina visto che la mangiano addirittura i miei schizzinosissimi fratelli che in genere si esaltano con la pasta in bianco. Come ogni meravigliosissima volta, nulla è andato come previsto, a partire da mia madre che mi comunica di non aver trovato nè il salmone nè i gamberi freschi, i quali vengono prontamente sostituiti da banalissimo pesce bianco e da gamberi decongelati (bleah). Carenza di latte e di tempo, nel frattempo, condiscono il tutto con estrema grazia.

Nonostante le materie prime di dubbia qualità e il costante disturbo del mio fratellino appena tornato dall’Australia, non mi posso minimamente lamentare del risultato. Bello alla vista e buono al palato, decisamente non ipocalorico.

Ma quando si è tutti intorno ad un tavolo, come non succedeva da tantissimo tempo, si ride, si scherza, si beve ottimo vino e si finisce con un’ottima bottiglia di Reciotto di Soave e gelato, ci si accorge che nulla può sostituire il vero calore della Famiglia.

Advertisements
Tagged

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Advertisements
%d bloggers like this: